Sale per addolcitore lavastoviglie: che cos'è e a cosa serve

Dishwasher -cleaner

Il sale per l'addolcitore della lavastoviglie ha un compito preciso: combattere il calcare. Ma qual è, nel dettaglio, il suo meccanismo d'azione? E perché è utile accertarsi che sia presente ad ogni lavaggio?

Che cos'è l'addolcitore della lavastoviglie e come funziona

Sebbene potabile e batteriologicamente pura, l'acqua che arriva nelle nostre case può caratterizzarsi per una durezza eccessiva: significa, cioè, che è particolarmente ricca di carbonati di calcio e magnesio, i quali, a loro volta, tendono a sedimentarsi formando depositi di calcare.

Il calcare, come ben sappiamo, può compromettere la funzionalità della nostra lavastoviglie, oltre a rendersi il primo responsabile di piatti e bicchieri opachi, segnati o macchiati. Per neutralizzare la sua azione, la lavastoviglie viene quindi dotata di un apposito elemento, il cosiddetto addolcitore o decalcificatore.

Il funzionamento dell'addolcitore per lavastoviglie è piuttosto semplice. Il dispositivo sfrutta speciali resine a scambio ionico, capaci di trattenere il calcio e il magnesio contenuti nell'acqua, rilasciando sodio. Vengono così eliminati i diretti responsabili del calcare, sostituiti da un sale che non tende a formare incrostazioni, visto che il suo carbonato è completamente solubile in acqua.

Nel tempo, tuttavia, la resina tenderà ad esaurirsi: arriverà cioè a un punto in cui avrà utilizzato tutti gli ioni di sodio disponibili per lo scambio, rimanendone quindi sprovvista. Fortunatamente, è possibile ripristinare tali ioni, secondo un processo definito di "rigenerazione". Ed è qui che entra in gioco il sale per l'addolcitore: una volta sciolto in acqua, forma una soluzione che attraversa la resina, alla quale cede i suoi ioni di sodio, trattenendo invece quelli di calcio e magnesio.

Perché usare il sale per l'addolcitore della lavastoviglie

Il sale per lavastoviglie, detto anche sale addolcitore o sale rigenerante, serve a ripulire il dispositivo addolcitore della macchina, affinché lavori sempre alla massima efficienza. Va aggiunto con costanza e agisce rigenerando la resina dell'addolcitore: nello specifico, la libera dal calcare accumulato e la rifornisce di sodio, rendendola nuovamente attiva, ossia capace di trattenere calcio e magnesio.

Il vantaggio principale del sale per lavastoviglie è quindi quello di mantenere efficiente il sistema addolcitore, evitando così la formazione di incrostazioni calcaree che possono impedire il corretto scambio termico delle componenti della lavastoviglie, intasare i tubi di scarico, o, più semplicemente, depositarsi sui piatti, formando una patina che può privarli della loro lucentezza.

Il sale addolcitore per lavastoviglie aumenta quindi le prestazioni del detersivo, restituendo piatti brillanti e impeccabilmente puliti.

Il sale per lavastoviglie Finish per il corretto funzionamento e la manutenzione dell'addolcitore per lavastoviglie

Un buon sale per l'addolcitore della lavastoviglie deve possedere un bassissimo contenuto di impurità, dimostrare compatibilità con l'uso alimentare e, ovviamente, essere in grado di rigenerare le resine del suddetto dispositivo. Come Finish Cristalli di Sale 5X Power Actions, assolutamente privo di ferro e carbonati, efficace nella guerra al calcare e nella manutenzione della lavastoviglie e delle sue componenti. I granuli, di dimensioni superiori a quelli del tradizionale sale da cucina, hanno il vantaggio di sciogliersi lentamente in acqua, evitando così possibili ostruzioni dell'addolcitore.

Usarlo è semplicissimo. Occorre, prima di tutto, identificare lo specifico scomparto, di solito posto sullo sportello o alla base dell'apparecchio, aprirlo e versarvi il sale. Qualora il vano fosse pieno d'acqua, nessun problema: il sale non ha alcuna necessità di restare asciutto e puoi continuare tranquillamente a versarlo nello scomparto, sicuro che il liquido in eccesso fuoriuscirà da solo.

Vista la sua importantissima funzione, è essenziale assicurarsi che il sale non manchi mai alla lavastoviglie, rabboccandone il contenuto non appena questo sta per esaurirsi. In questo modo, la guerra al calcare non farà più paura. Il risultato finale? Piatti più puliti e una lavastoviglie più efficiente.

Scegli il tuo prodotto:

1. Finish Cristalli di Sale 5X Power Actions - Sale per lavastoviglie
2. Finish CuraLavastoviglie 5X Power Actions - Per la pulizia della lavastoviglie
3. Finish Classic Original - Pastiglie per lavastoviglie

Acquista on line

Altri articoli che potrebbero interessarti:

1. Il filtro della lavastoviglie: cos'è, come funziona e pulizia
2. Quanto consuma una lavastoviglie?
3. Acqua Dura e Calcare