Nemici in cucina

Additivo Per Lavastoviglie Nemici In Cucina

Tradizionalmente la cucina è il focolare domestico, la stanza più intima di tutta la casa. Non c'è quindi da sorprendersi se le cattive abitudini di chi vive con noi, soprattutto quelle che possono minare l'ordine e la pulizia della cucina, mettono a dura prova la nostra pazienza. In questa sede, vedremo quali sono i comportamenti dei commensali che più potremmo ritenere irritanti. Ci riconosciamo in alcuni di questi?

Bicchieri opachi e piatti bagnati

Aprendo la lavastoviglie al termine di un ciclo di lavaggio, può succedere che, dal cestello superiore, si riversi dell'acqua residua dalla fase di risciacquo sui piatti sottostanti. Anche nel caso in cui non siano rimaste incrostazioni di cibo sulle stoviglie, il risultato, in termini di lucentezza, è visibilmente compromesso.

Questi possono sembrare piccoli contrattempi, ma quando si susseguono quotidianamente, diventano vere e proprie seccature. Così come possono essere motivo di imbarazzo, soprattutto se si hanno ospiti e si presentano loro piatti e bicchieri opachi.

Uno specifico additivo per lavastoviglie, come Finish Brillantante 5X Power Actions, aiuta a proteggere e risanare la vetreria, svolgendo 5 azioni combinate:

  1. Facilita il risciacquo di eventuali residui
  2. Accelera il processo di asciugatura
  3. Combatte le macchie d'acqua
  4. Crea un film protettivo sulle stoviglie
  5. Offre una lucentezza brillante ad ogni lavaggio

 

Pile di piatti sporchi

Anche se si dispone di una lavastoviglie, accatastare i piatti nel lavandino, o sul ripiano adiacente, è per molti un'abitudine dura a morire. Con Finish Quantum MAX, però, le pile di piatti sporchi non saranno più un problema: grazie alla sua azione ad alta efficacia, che non richiede il prelavaggio delle stoviglie, il risparmio di tempo è assicurato. Così sarà possibile dedicarsi alle attività che più si amano, in men che non si dica. Il consiglio è poi quello di prendere l'abitudine di caricare direttamente i piatti nella lavastoviglie, invece di accumularli nel lavandino, e di avviare la macchina solo a pieno carico.

Come abbiamo visto, ci sono diversi nemici che possono aggirarsi nei pressi della cucina ma, grazie al giusto detersivo per lavastoviglie, i piatti sporchi non rientrano più tra questi. Rimuovendo anche le macchie di grasso e i residui di cibo più ostinati, Finish Quantum MAX assicura una pulizia profonda, che restituisce stoviglie perfettamente igienizzate e pulite. E chi desidera piatti e bicchieri splendenti può mettere alla prova Finish Brillantante 5X Power Actions e testare, così, la sua garanzia di brillantezza senza compromessi.

Strofinacci sporchi

A chi non è mai capitato di asciugare le mani su un canovaccio e ritrovarsi a contatto con residui di cibo, magari viscidi o appiccicosi, lasciati da chi l'ha usato prima di noi?

Ciò implica la necessità di rilavarsi immediatamente le mani, dal momento che sono di nuovo sporche. Uno studio condotto dall'Università dell'Arizona ha rilevato sull'89% degli strofinacci da cucina sono presenti batteri coliformi, che normalmente vivono nell'intestino umano e in quello di alcuni animali. Tecnicamente, i canovacci non ospitano meno germi di quanti ve ne siano su una spugna destinata alla pulizia.

La cucina contiene la più alta percentuale di batteri responsabili di raffreddore e influenza rispetto a qualsiasi altra stanza della casa, bagno compreso. Ogni cellula batterica può moltiplicarsi in 8 milioni di esemplari in meno di 24 ore, pertanto è sempre importante porre particolare cura all'igiene della nostra cucina.

Ripiani umidi accanto al lavandino

Oltre a ospitare residui di cibo avanzato, il canovaccio può essere adoperato per assorbire i liquidi accidentalmente rovesciati sui piani di lavoro, il che si traduce in un'ulteriore diffusione di germi. Basta una piccola disattenzione, ed ecco che i ripiani, specie quelli vicino al lavabo, possono impregnarsi di acqua o altri liquidi, restando così umidi e sporchi.

Pavimenti e piani di lavoro disordinati

Il pavimento sporco e appiccicoso, insieme ai ripiani disordinati, sono spesso la diretta conseguenza della preparazione di un pasto. O di un commensale un po' sbadato, che intinge voracemente le patatine nel ketchup, senza preoccuparsi di dove potrebbero finire eventuali schizzi di salsa. Se i piani di lavoro caotici non sono certo un bel vedere, ancora peggio è avere a che fare con un pavimento sudicio.

I residui di cibo sul pavimento possono trovarsi in qualsiasi stanza si è soliti mangiare, ma in cucina il rischio è ovviamente più alto, dal momento che questa stanza ospita gli alimenti più disparati, dall'olio alle bevande zuccherate, dai prodotti della panificazione - ad alto rischio di briciole - agli intingoli. Se non viene ripulito subito, lo sporco sul pavimento della cucina può fare da battistrada in tutta la casa, traducendosi in macchie e impronte, se non addirittura in contaminazioni batteriche.

Rifiuti sul piano di lavoro

Dimenticare scarti e rifiuti sul piano di lavoro non è soltanto poco igienico e potenzialmente pericoloso, ma può anche fungere da richiamo per insetti indesiderati, come mosche e scarafaggi. Meglio assicurarsi di avere un cestino per l'immondizia a portata di mano e ricordarsi di usarlo sempre: il rischio, altrimenti, è di trasformare in un covo per parassiti quella che dovrebbe essere la stanza più pulita di tutta la casa.

"Esplosioni" di cibo nel microonde

Quando si tratta di scaldare un alimento con rapidità, la comodità del forno a microonde è fuori discussione. Tuttavia, delle molecole di liquido può infatti causare un accumulo di pressione, con conseguente "esplosione" del cibo in essi contenuto. Per questa ragione, è preferibile lasciare sempre qualche apertura, che funzioni da sfogo per il calore, e ricordarsi di mescolare le vivande con regolarità.

Scegli il tuo prodotto:

1. Finish Quantum Forza e Purezza
2. Finish CuraLavastoviglie 5X Power Actions - Per la pulizia della lavastoviglie
3. Finish Quantum MAX Brillantezza&Protezione Limone

Acquista on line

Altri articoli che potrebbero interessarti:

1. Miglior detersivo per lavastoviglie e recipienti smaltati
2. Bicchieri Opachi: Comprendere il Problema
3. Organizzare un perfetto invito per un caffè