Lavastoviglie e lavaggio a mano a confronto

Lavastoviglie e lavaggio a mano a confronto

A volte, carichiamo tutti i piatti in lavastoviglie, scegliamo le pastiglie di detersivo che ci sembrano più efficaci e affidiamo alla macchina la pulizia del pentolame. Altre volte, può sembrarci preferibile lavare i piatti a mano. Ma è davvero una scelta azzeccata? La lavastoviglie è nelle nostre cucine per semplificarci la vita, prendendosi cura di tutti i piatti sporchi che accumuliamo, un giorno dopo l'altro. È così semplice: basta caricare i piatti, inserire le pastiglie nell'alloggiamento destinato al detergente e azionare un pulsante. Da quel momento in poi, potremo tornare a dedicarci alle cose che riteniamo più importanti. Ma vediamo nel dettaglio perché, nello scontro con il lavaggio dei piatti a mano, questo speciale elettrodomestico, insieme alle sue speciali pastiglie detergenti, ne esce assoluto vincitore.

Risparmio di soldi

È credenza comune, ma altrettanto errata, che lavare i piatti a mano sia la scelta più economica. In realtà, le cose stanno diversamente. La lavastoviglie usa infatti una quantità limitata di acqua, pari ad appena 12 litri [1]. Il risultato? Un netto risparmio sulle bollette dell'acqua e del gas.

Risparmio di tempo

Lavare un carico completo a mano - comprensivo di utensili da cucina, pentole, padelle e piatti - può richiedere fino a 60 minuti. Sebbene, a seconda del programma impostato, il ciclo di lavaggio in lavastoviglie può durare più a lungo, l'unico impegno a noi richiesto è quello necessario a caricare o scaricare i piatti e a collocare le pastiglie di detersivo nell'apposito vano. Per fare questo, servono in media 9 minuti. La differenza è quindi abissale.

Salute delle stoviglie

A chi non è mai capitato di rompere qualche piatto? D'altra parte, basta un attimo di distrazione perché questo sfugga accidentalmente dalle nostre mani e vada a infrangersi sul pavimento o sul piano di lavoro. Ai bicchieri e agli utensili delicati spesso non tocca miglior sorte. All'interno della lavastoviglie, però, i piatti sono disposti in modo sicuro, e restano ben saldi sia in fase di lavaggio, sia durante la loro asciugatura. Questo si traduce in una maggiore vita per le stoviglie, e in una minore frustrazione per noi.

Una pulizia migliore

Pulire i piatti con una spugna non assicura la stessa igiene di un lungo ciclo di lavaggio, con pastiglie di detergente concentrato e acqua a temperature elevate. La lavastoviglie, quindi, vince anche sul piano della pulizia, dal momento che assicura una disinfezione più profonda e completa. Per un lavaggio più semplice e scrupoloso, affidati alla lavastoviglie. E alle pastiglie di Finish, dallo straordinario potere lavante.

1) http://www.finish.co.uk/dishwashing-expert/dishwasher-benefits/eco-friendly-dishwashers/

Scegli il tuo prodotto preferito:

1. Finish Tutto in 1
2. Finish GelCaps Tutto in 1 MAX Brillantezza&Protezione
3. Finish Finish PowerGel Tutto In 1 MAX Forza e Purezza

Altri articoli che potrebbero interessarti:

1. Non tutti i bicchieri opachi vengono per nuocere
2. Bicchieri Opachi: Comprendere il Problema
3. Tutto sulla pulizia dei bicchieri opachi