Carico e scarico della lavastoviglie: tutti i passaggi per farlo in maniera corretta

Carico Lavastoviglie Carico E Scarico

Diverse per dimensioni e tipologia, le lavastoviglie in commercio formano una gamma tanto ricca, quanto variegata. Nonostante le singole differenze, quando si tratta di caricare e svuotare la macchina, vi sono però regole valide per tutti i modelli.

Lavabile in lavastoviglie

Sebbene la maggior parte degli utensili da cucina possa esser tranquillamente lavata in lavastoviglie, in caso di dubbi, è sempre meglio assicurarsi che l'oggetto in questione riporti la dicitura "lavabile in lavastoviglie".

Ad esempio, i bicchieri di cristallo andrebbero sempre lavati a mano, così come alcune superfici antiaderenti, che potrebbero altrimenti rovinarsi. Controllare quello che si sta caricando nella macchina non richiede un grande sforzo, ma ci permetterà di prolungare notevolmente la vita delle nostre stoviglie.

Vediamo, quindi, cosa fare (e cosa non fare!) quando si carica e si svuota la lavastoviglie.

Fase di caricamento

- Semplifica la collocazione delle stoviglie

È sempre meglio iniziare a impilare i piatti a partire dal fondo della lavastoviglie; in questo modo, non sarà necessario riorganizzare più volte la loro disposizione, prima di poter avviare la macchina.

- Impila le stoviglie inclinate per aiutare l'acqua a defluire, ma senza occupare troppo spazio

Al termine del lavaggio, non c'è nulla di più fastidioso del prendere un piatto che si crede asciutto, e invece rovesciare sul pavimento (o ancora peggio, sui propri vestiti), dell'acqua residua. Caricare le stoviglie un po' inclinate, oltre a garantire un'ottima dispersione della soluzione di lavaggio, che raggiunge così anche gli angoli più difficili, fa sì che l'acqua possa defluire correttamente. Per ottenere risultati impeccabili in termini di asciugatura, è poi opportuno affidarsi a un additivo specifico come Finish Brillantante che, tra le altre cose, ha il vantaggio di accelerare il processo di essiccazione interno alla lavastoviglie.

- Fai attenzione alle dimensioni delle stoviglie

Quando è il momento di caricare la lavastoviglie, è consigliabile collocare i piatti più grandi sul fondo della macchina e, man mano che ci si sposta verso la parte anteriore, sistemare stoviglie sempre più piccole (per esempio: piatti da portata, piatti per contorno, piattini da dessert e, infine, ciotole).

- Non sovraffollare la lavastoviglie

Certo, è sempre bene assicurarsi di avviare la lavastoviglie solo a pieno carico, così che questo elettrodomestico lavori alla sua massima efficienza. Questo non significa, però, cercare di stipare più stoviglie del dovuto: il rischio è di ritrovarsi con piatti non puliti, a causa della difficoltà incontrata dall'acqua a raggiungere tutte le zone della macchina.

- Non impilare un oggetto sull'altro

Se si impila una stoviglia sopra l'altra, se ne compromette la stabilità. Una volta avviata la macchina, la pressione dell'acqua potrebbe quindi spostare violentemente le stoviglie che, a loro volta, potrebbero rimediare graffi, sbeccature o, addirittura, rompersi.

- Ricorda che la vetreria è fragile e che i bicchieri di cristallo vanno lavati a mano

Quando si caricano i bicchieri in lavastoviglie, è importante assicurarsi che non si tocchino fra loro perché, anche in questo caso, la pressione dell'acqua potrebbe risultare deleteria, facendoli urtare l'uno con l'altro.

- Pensa alla sicurezza

Il fatto che non vengano lavati a mano, non rende i coltelli meno taglienti. Per questo è sempre opportuno caricarli in lavastoviglie con la lama rivolta verso il basso, nel cestello delle posate.

Fase di scarico

Una volta esaminati i modi per caricare al meglio la lavastoviglie, che dire del suo svuotamento?

- Utilizza Finish Brillantante

Prima di riporre i piatti nella credenza, diamo un'occhiata ai risultati: le stoviglie sono perfettamente asciutte? Hanno un aspetto visibilmente luminoso? In caso contrario, potremmo aver trascurato un additivo essenziale, come il brillantante. Finish Brillantante, ad esempio, favorisce il risciacquo di eventuali residui di cibo o detersivo, combatte le macchie d'acqua e accelera i tempi di asciugatura.

- Fai il percorso a ritroso

Quando si svuota la lavastoviglie, è importante ridurre al minimo il rischio d'urto tra le stoviglie, che potrebbero altrimenti rompersi o rovinarsi. Se, in fase di caricamento, abbiamo iniziato a collocare le stoviglie sul fondo, ora faremo l'opposto: cominceremo, quindi, a estrarre i piatti più esterni, procedendo man mano verso la parte interna della macchina.

Con l'adozione di queste piccole accortezze, caricare la lavastoviglie diventerà ancora più semplice e veloce. Non solo si eviteranno possibili "incidenti" in fase di lavaggio, ma macchina e detersivo lavoreranno sempre alle massime prestazioni, restituendo piatti dalla pulizia straordinaria.

Scegli il tuo prodotto:

1. Finish Cristalli di Sale 5X Power Actions - Sale per lavastoviglie
2. Finish CuraLavastoviglie 5X Power Actions - Per la pulizia della lavastoviglie
3. Finish Brillantante 5X Power Actions Original - Brillantante per lavastoviglie
4. Finish Classic Original - Pastiglie per lavastoviglie

Acquista on line

Altri articoli che potrebbero interessarti:

1. Miglior detersivo per lavastoviglie e recipienti smaltati
2. Bicchieri Opachi: Comprendere il Problema
3. Acqua Dura e Calcare